C’mon Tigre racconta Gianluigi Toccafondo

Schermata 2016-10-27 alle 14.12.01

La musica di C’mon Tigre e i cortometraggi d’animazione del maestro Gianluigi Toccafondo fusi in un unico corpo. Uno show poetico, ricco di contaminazioni.

Il concerto, che chiude in bellezza la stagione concertistica del collettivo afrojazz, si terrà al Teatro Antoniano di Bologna il 27 Ottobre 2016 alle ore 21:30 e fungerà da prologo al programma del Bologna Jazz Festival. I musicisti mescoleranno al concerto dei momenti di puro cinema d’autore, sonorizzando dal vivo i cortometraggi d’animazione firmati da Gianluigi Toccafondo proiettati su grande schermo.

La Pista, Pinocchio, Le Criminel, Essere morti o essere vivi è la stessa cosa; questi i titoli su cui C’mon Tigre interverrà, con l’aggiunta di Federation Tunisienne de Football, film animato che il maestro Toccafondo ha dedicato al primo singolo di C’mon Tigre. Oltre 5000 fotogrammi dipinti a mano che raccontano la storia folle di una partita di calcio consumata a piedi nudi sulla sabbia tra giraffe ed elefanti.

C’mon Tigre nasce nel bacino del mediterraneo e germoglia agli angoli delle grandi città. C’mon Tigre racconta l’Africa, per fascinazione, con una linea curva che parte da San Diego e finisce a Bombay. La radice del funk, quello sporco, termine con cui gli afroamericani indicavano l’odore del corpo in stato di eccitazione.

Sul palco per questo spettacolo i C’mon Tigre saranno accompagnati dal vibrafono di Pasquale Mirra, il sassofono baritono e il clarinetto basso di Beppe Scardino, la tromba di Mirko Cisilino, il trombone di Federico Pierantoni e la batteria di Marco Frattini.

– – –
C’mon Tigre
racconta Gianluigi Toccafondo @ Antoniano CinemaTeatro

inizio concerto ore 21.30

BIGLIETTI
Posto unico numerato 15 euro + dp.