Girl Runner, Carrie Snyder

girlrunnercarriesnyder

Un vecchia gloria dell’atletica leggera canadese, Aganetha Smart, vive una vita fatta di un glorioso passato, che nel presente si traduce in un grigio anonimato all’interno di una casa di riposo per anziani. Del resto, chi può ancora emozionarsi di fronte alla sua remotissima vittoria del 1928, alle Olimpiadi di Amsterdam?

Eppure qualcuno c’è. Due ragazzi giovani, con l’intenzione di realizzare un documentario su quella sua impresa oramai sbiadita nel tempo. Una lusinga troppo forte per Aganetha, che si lascia convincere a raccontare la sua vita attraverso un viaggio in auto che ne ripercorre le tappe fondamentali: dall’infanzia in campagna con le sorella alla Prima Guerra mondiale, dal primo allenatore che si accorse del suo talento al primo amore, passando per scelte di vita radicali e anticonformiste.

Con una voce capace di accendere il lettore e di trascinarlo in ricordi affastellati e sovrapposti, Aganetha rivela così un animo ancora vigoroso e brillante, che tuttavia verrà profondamente turbato da una rivelazione scioccante: infatti i due giovani ragazzi le confesseranno di non essere dei veri reporter, e di conoscere un segreto che lei, la ragazza che correva come il vento, non ha mai rivelato a nessuno.

Edito in Italia da Sonzogno, Girl Runner è stato eletto da Amazon libro dell’anno, nonché tradotto in ben 15 lingue.