Hiroshima Mon Amour con il live di Project-TO

LocandinaProject-TO-HiroshimaTorino

GIOVEDI 27 OTTOBRE
Ore 22.00 – Ingresso Gratuito
HIROSHIMA MON AMOUR, Via Bossoli 83, Torino

Release party dell’album The White Side, The Black Side. PROJECT-TO live set audio visual d’avanguardia dove il Big Beat si fonde con la Techno Dark in un evento dance esplosivo!

Link evento https://www.facebook.com/events/333388103676831/

Project-TO nasce da un’idea di Riccardo Mazza (artista multimediale specializzato nella ricerca sonora sperimentale e nell’interactive design, già collaboratore di Franco Battiato) e la fotografa e videomaker Laura Pol.

E’ un progetto autoriale di musica elettronica e visual che, insieme al tastierista Carlo Bagini, si sviluppa dall’interazione di elementi puramente elettronici con composizioni originali eseguite dal vivo insieme agli elementi visivi anch’essi realizzati in tempo reale durante il live set. Un progetto in continua evoluzione che trasforma lo spazio in cui vive, generando performance live differenti ad ogni esibizione.

Lo spettacolo è eseguito interamente dal vivo con proiezioni in mapping sulle superfici del luogo che ospita l’evento: pareti, soffitti, arredi o facciate esterne. Un’esperienza che trasforma lo spazio, dove la musica elettronica diventa parte di un linguaggio artistico contemporaneo più evoluto e sperimentale pur mantenendo le caratteristiche di un evento dance e di tendenza.

The White Side, The Black Side è il doppio album di debutto di Project-TO.
Registrato negli studi Interactivesound a Torino è stato realizzato in funzione del live set, vera e propria esperienza audio-visuale dove si alternano i brani del lato White, in stile elettronica/big beat, con le atmosfere più techno ambient/dark delle tracce Black.

Un lavoro nel quale si possono riscontrare influenze di antesignani del genere come Chemical Brothers, DeadMau5, Crystal Method, Ancient Methods, Not Waving, Apparat eAndy Stott.

I brani White sono caratterizzati da ritmiche potenti e incessanti, spesso stratificate e combinate con sonorità elettroniche e percussioni/batterie registrate in studio. Il sound è ricco di suoni sintetici con imponente uso di sintetizzatori analogici e digitali. I brani Black sono il negativo fotografico più bitstream dei brani White, ogni Black è un’interpretazione del suo White corrispettivo dove l’arrangiamento più techno/dark ha modificato profondamente le sonorità e la stesura, mantenendo la stessa esatta durata.

Soundcloud
https://soundcloud.com/project-to/sets/the-white-side-the-black-side