Ziggy Stardust – la vera natura dei sogni

“Ziggy è magrissimo, ha i capelli rosso fiamma, ha un cerchio d’oro dipinto sulla fronte come una divinità egizia, le unghie delle mani sono smaltate, un orecchino con una pietra luccicante, un braccialetto alla schiava, le zeppe d’oro con un disegno di palme; indossa un miniabito con un disegno di conigli volanti, dice di essere in comunicazione con lo spazio.”

Per inaugurare la nuova collana “Incendi“, dedicata ad artisti che hanno segnato la storia della cultura internazionale, Add Editore ha deciso di tributare il proprio omaggio alla scomparsa di David Bowie grazie all’opera di Luca Scarlini, autore teatrale, storyteller e conduttore su Radio 3 della trasmissione “Museo Nazionale”.

Un personaggio controverso e affascinante, quello di Ziggy Stardust, che irrompe nell’immaginario piccolo borghese in maniera sconvolgente, mescolando melodramma, musica, teatro kabuki e gusto per l’esagerazione. Un messia lebbroso, quello descritto da Scarlini, conscio della propria natura dissacrante e a tempo stesso salvifica, destinato a lasciare il segno nella storia grazie alla sua capacità di andare oltre le differenze di genere, sia dal punto di vista sessuale che da quello artistico.

“Ziggy Satardust – la vera natura dei sogni” sarà disponibile a partire dal 28 gennaio prossimo; sul sito di Add Editore è tuttavia disponibile un estratto delle prime pagine del libro, in cui si respira un’atmosfera rutilante e enfatica ,che descrive a pieno il mondo  caleidoscopico nel quale l’artista britannico ha cercato nel corso degli anni di portarci.